ALPINISTI GAY
CODICE
DI AUTOREGOLAMENTAZIONE e LIBERATORIA
revisione gennaio 2019

Vogliamo proporre a chi è interessato a questa attività o disciplina non di carattere agonistico una valida alternativa per potersi divertire. Non abbiamo scelto di fondare un’associazione perchè riteniamo sia superfluo far pagare ulteriormente delle tessere di adesione, bensi; lasciamo al singolo/i la libera scelta di partecipare alle nostre iniziative senza nessun impegno. Di volta in volta vi proporremo Escursioni/Ascensioni/Ferrate a livelli differenziati, per dare la possibilità a tutti di potersi divertire in base alle proprie capacità e preparazione tecnica personale. 
Ad ogni attività proposta verrà esposto chiaramente ed esplicitamente il grado di difficoltà al quale ognuno di voi sarà esposto, per cui siete pregati vivamente di fare una valutazione personale delle vostre capacità ad esempio (Preparazione tecnica – allenamento – uso delle attrezzature – conoscenza delle procedure di cordata e ferrata per gli alpinisti).


Lo staf si “RISERVA” di valutare le capacità del/i singolo/i partecipante/i alle gite programmate e di ESCLUDERE da alcune attività (RITENUTE PERICOLOSE) il o gli individui non ritenuti idonei, per l’incolumità del singolo/i partecipanti.

Ogni partecipante consapevole del percorso che sta percorrendo è libero di rinunciare in qualsiasi momento all’escursione/salita/discesa; decidendo se fermarsi, rientrare alla base o sostare in luoghi di riparo (bivacchi, rifugi, etc…).

Nota Bene: DECLINIAMO TASSATIVAMENTE ogni RESPONSABILITA’ in caso di INFORTUNI del/i singolo/i partecipante/i alle nostre iniziative.



Consigliamo vivamente l’iscrizione al Club Alpino Italiano CAI in maniera da poter usufruire di una copertura assicurativa di base in caso di incidente con conseguente attivazione del soccorso alpino, l’iscrizione al CAI permette di ottenere anche sconti sui pernottamenti nei rifugi CAI.



Qui di seguito vi esponiamo le sigle che vengono usate per definire il grado di difficoltà

E.F. = Escursione Facile (Accessibile a tutti anche senza allenamento)

E.E. = Escursione Esperti (Accessibile ad escursionisti allenati)

E.E.A. = Escursione Esperti Alpinisti (Accessibile a persone tecnicamente preparate)

Come gruppo autogestito no profit, le quote che indichiamo nelle uscite sono destinate esclusivamente alla copertura di costi vivi come pernottamenti, pranzi o cene come specificato, gli organizzatori sono solo da tramite per l’organizzazione e la prenotazione delle strutture. Chiediamo pertanto per ragioni organizzative l’adesione alle attività e il bonifico anticipato in tempo utile per prenotare le strutture che ci ospiteranno. Eventuali rimborsi saranno erogati solo nel caso in cui la struttura che ci ospita accolga la nostra richiesta di rimborso.



Buon Divertimento
Redazione Alpinisti Escursionisti Gay
web: www.alpinistigay.it
e-mail: info@alpinistigay.it
Tel. +39 347 0878747

 

Procedendo con l’iscrizione e scegliendo SI nel campo “Ho preso visione e approvo il nostro documento di CODICE DI AUTOREGOLAMENTAZIONE e LIBERATORIA – revisione gennaio 2019”

si dichiara di aver letto e approvato i punti sottostanti:

In relazione alla attività ricreativa/sportiva che ho deciso di effettuare con il gruppo ALPINISTI GAY

  1. Dichiaro innanzitutto di essere abile alla attività Escursionistica o Alpinistica ed alle attività sportive in generale nonché fisicamente e psichicamente esente da malattie.

  2. Dichiaro altresì di essere a conoscenza delle peculiarità, difficoltà e dei pericoli connessi all’attività Escursionistica ed Alpinistica ed all’attività sportiva/ricreativa in montagna.

  3. Dichiaro di essere a conoscenza delle norme di comportamento da adottarsi su ferrate e ghiacciai, in montagna e della specifica disciplina legislativa in materia, compresa la possibilità di subire incidenti durante la pratica di tale attività e di volervi partecipare per mia decisione ed a mio rischio.

  4. Dichiaro di essere completamente consapevole della mia totale responsabilità in caso di sinistri o incidenti derivanti dalla mia inosservanza e/o ignoranza delle fondamentali norme di disciplina e diligenza regolanti l’attività Escursionistica o Alpinistica e l’attività sportiva/ricreativa in montagna.

  5. Dichiaro di partecipare alle attività sportive/ricreative organizzate dal gruppo Alpinisti Gay di mia libera e spontanea iniziativa, avendo preso piena e completa conoscenza delle caratteristiche e delle difficoltà relative ad ogni singola attività, del materiale informativo/illustrativo fornito dal Gruppo Alpinisti Gay e di assumermi la più completa responsabilità per danni derivanti dalla mia mancanza di disciplina e/o diligenza.

  6. Esonero quindi il Gruppo Alpinisti Gay, nonché i suoi soci da responsabilità e risarcimenti, salvo il caso di dolo e/o colpa grave dimostrata e palese, per danni fisici o materiali verificatosi prima, durante o dopo le attività del gruppo medesimo, anche se dovuti a fatto terzi estranei o di altri partecipanti.

  7. Sono stato completamente informato del contenuto della presente dichiarazione di cui ho effettuato attenta lettura, sottoscrivendo la stessa di mia libera iniziativa.

  8. Lo Staff si riservadi valutare le capacità del/i singolo/i partecipante/i alle gite programmate e di escludere da talune attività (ritenute pericolose) il o gli individui non ritenuti idonei, per l’incolumità del singolo/i partecipanti.

  9. I minorenni dovranno far pervenire alla redazione liberatoria semplice firmata dai propri genitori

  10. Eventuali rimborsi delle quote anticipate verranno erogati solo nel caso in cui le strutture prenotate acconsentiranno al rimborso della somma concordata con gli organizzatori