Giro delle creste di Pregasina
sabato 1 giugno 2019

EE (Escursionistico per Esperti)
passaggi di II° grado esposti



Destinatari: è un percorso avventuroso e abbastanza impegnativo, infatti è piuttosto lungo ed il dislivello è discreto. La presenza di diversi tratti di sentiero esposti e non protetti e di qualche canale detritico, lo rendono adatto solo ad escursionisti esperti.
Storia: si tratta di un tracciato che percorre le linee Italiane della I° G.M.. Cima Nodice Italiana, fronteggiava la vicina Cima Capi Austriaca, in mezzo i due eserciti si combattevano. Lungo la cresta correvano tutti i camminamenti italiani che servivano le varie postazioni.
Paesaggi: vista sulla catena delle Alpi di Ledro, il Monte Baldo, il Lago di Garda e quello di Ledro.
Ambiente e natura: belli i boschi lungo il percorso, macchia mediterranea e boschi misti, dopo cima Nara anche un suggestivo bosco con caratteristici pini.
Luoghi storici: tutta la zona, nel corso della I° G.M. è stata interessata dal conflitto, rimangono numerose opere e fortificazioni soprattutto lungo il crinale. Molto interessante la zona di cima Nodice e della Scala Santa, avamposti italiani.

I pericoli lungo il percorso, sono quelli classici di un itinerario impegnativo in montagna, esposto e soggetto a caduta sassi. I pericoli sono soprattutto per chi non ha ben presente cosa significhi essere un Escursionista Esperto.

dislivello salita:    1050
tempo totale: 6 ore circa
pranzo al sacco

qui una descrizione dettagliata

qui un video dell’itinerario

ritrovo ore 8 a verona, gli interessati possono contattarmi ai dettagli sotto riportati

essendo una uscita in giornata con pranzo al sacco non è prevista nessuna quota o spesa

iscrizioni aperte fino a venerdi 31 maggio

Samuele
3470878747

www.alpinistigay.it

www.facebook.com/AlpinistiGay


la procedura per iscrizioni all’evento la trovate alla sezione “ISCRIZIONI ALLE USCITE”